“Il bacio” di Gustav Klimt suddiviso in 10mila NFT

Una nuova collaborazione tra arte e mondo digitale, che porta uno dei quadri più famosi della storia nel campo del NFT.

Dove comprare e vendere NFT Gemini
Migliori piattaforme trading: Etoro
Migliori wallet CoinbaseMetamask
Bonus di oggi Nessuna offerta

Il  Museo del Belvedere di Vienna ha trovato un accordo con la società artèQ per dare vita a una idea: trasformare il quadro “Il bacio” del 1907 di Gustav Klimt in una collezone di NFT. Per la precisione, 10mila NFT; ognuno di questi rappresenta una picclissima parte dell’opera. come se fosse un piccole pezzo di un puzzle.

I pezzi digitali saranno venduti sulla piattaforma omonima, thekiss.art. Ogni appassionato collezionista, potrà possedere un pezzo unico del meraviglioso dipinto dell’artista austriaco. Può anche essere un originale regalo di San Valentino,

Dani
.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.