Il primo SMS diventa un NFT messo all’asta

Il primo SMS al mondo diventa un NFT. Era il 21 dicembre 1992 quando Vodafone, colosso britannico nel campo della telefoniam provò a inviare il primo augurio via short message. “Merry Christmas” apparve sullo schermo del celllulare di un loro dpendente.

Dove comprare e vendere NFT Gemini
Migliori piattaforme trading: Etoro
Migliori wallet CoinbaseMetamask
Bonus di oggi Nessuna offerta

Oggi i messaggi via WhatsApp o social hanno mandato da qualch anno in pensione gli SMS, ma il valore simbolico è rimasto. Così oggi quei 15 caratteri diventano un NFT da mettere all’asta.

Il ricavato andrà in beneficenza a favore del sostegno agli sfollati; l’importo ìsarà devoluto all’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati.

 

Dani
.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.